Aperitivo delle feste con Ostriche e Stout!

18 Dicembre 2020

Ostriche e Champagne…ah no! 
In un periodo in cui sembra funzionare tutto al contrario, in cui siamo costantemente sottoposti a
nuove sfide e avvenimenti inaspettati, perché accontentarsi dei soliti aperitivi per le feste?


Il calice di bollicine viene sostituito da una birra stout, la nostra Dangerous, abbinata alle protagoniste indiscusse degli antipasti più raffinati: le ostriche!


Perché? Scopriamolo insieme!

In Irlanda, probabilmente già a partire dalla metà del diciassettesimo secolo, ostriche e stout erano un abbinamento gettonato, non solo per via dell’abbondanza di entrambe le materie prime sul mercato locale ma anche per la loro affinità di gusti.

L’abbinamento assunse maggiore rilevanza quando per via dello smodato utilizzo delle ostriche, nel 1850 Napoleone III ne vietò la pesca nei mesi estivi.

Ecco spiegata la credenza popolare secondo la quale le ostriche andrebbero consumate solo nei
mesi con la “r”!

 
Sei ancora scettico?  Ti consigliamo un assaggio!
La nostra Dangerous è una Imperial Russian Stout dal profilo gustativo più morbido del solito: il sentore tostato e cioccolatato è perfettamente equilibrato da un’amarezza delicata e da un corpo e un’intensità importanti.

Proprio per via di queste sue caratteristiche, Dangerous è la birra ideale se vuoi azzardare e provare l’abbinamento con le ostriche. 
La salinità dell’ostrica attenua e bilancia l’anima strong della birra scura, regalando a chi prova questo binomio indissolubile, un’esperienza gastronomica speciale!

Per avere conferma della storicità e dell’efficacia di questo abbinamento, ti basterà sbirciare le gallery di alcuni dei più famosi festival gastronomici irlandesi o i menu dei pub di tutta Irlanda, in cui la tradizione è sacra!

Non ti resta che fare scorta di Dangerous e contattare la tua pescheria di fiducia per ordinare delle freschissime ostriche! Cheers!

Lascia un commento